Attacchi di panico e Aromaterapia

Scopriamo come affrontarli con gli oli essenziali



Spesso avrete sentito dire o avrete detto voi stessi “sono in panico”, “quella situazione/persona mi ha mandato in panico” ed altre affermazioni del genere.


Vediamo insieme cosa significa “andare in panico” e come si manifesta, tenendo presente che spesso utilizziamo questo tipo di espressione in maniera impropria perché l’attacco di panico è molto più importante di una semplice paura o preoccupazione.


“Un attacco di panico è un breve periodo di estremo malessere, ansia o paura che si manifesta all’improvviso ed è accompagnato da sintomi fisici e/o emotivi. Il disturbo di panico comporta frequenti attacchi di panico che determinano un’eccessiva preoccupazione per attacchi futuri e/o modifiche del comportamento intese ad evitare le situazioni che potrebbero scatenare un attacco.”

Questa è la definizione di John W. Barnhill , MD, New York-Presbyterian Hospital.


L’attacco di panico si manifesta con sintomi come:


  • senso di soffocamento

  • dolore toracico, palpitazioni (che spesso induce a temere l’attacco cardiaco)

  • nausea, vertigini, estrema paura sulla quale non si ha alcun controllo

  • sudorazione, senso di svenimento


E’ legato a doppio filo all’ansia, che può esserne la causa e/o la conseguenza e alla forte paura per qualcosa che è realmente accaduto oppure rispetto ad una situazione che apparentemente non sembrerebbe così “spaventosa”, ma rievoca in noi il vissuto di un evento specifico che non siamo stati in grado di gestire.



Alcune persone “guariscono” semplicemente affrontando più volte la situazione che li scatena, ma per fare questo può servire un sostegno che le accompagni durante tale processo.

L’aromaterapia può essere di grande aiuto in questi casi, perché mette a nostra disposizione una serie di oli essenziali i cui messaggi a livello emozionale e mentale sono particolarmente adatti.


Vediamone alcuni:


  • Neroli (olio molto costoso, ma efficace)

  • Angelica (che lavora sulle paure profonde e restituisce il potere personale)

  • Alloro (la cui tematica è governare ed è fondamentale poter avere il “governo di se stessi” per non essere in balia delle emozioni)

  • Incenso (che parlandoci di elevazione crea la distanza opportuna tra noi e ciò che stiamo vivendo, per poterci osservare dall’alto ed essere quindi meno coinvolti emotivamente)

  • Cumino (che si occupa di difesa)

  • Eucalipto (che rappresenta la razionalità, il ghiaccio ed è quindi in grado di aiutarci a riprendere il controllo mentale di noi stessi, “raffreddando” la situazione)



Ovviamente di oli essenziali adatti a sostenerci in questo senso ce ne sono molti altri.

E’ necessario, però, conoscerli per saper scegliere ciò che è meglio per ogni persona, perché se è vero che gli attacchi di panico hanno caratteristiche comuni e sembrano “tutti uguali” è vero anche che ognuno di noi ha il proprio vissuto, la propria storia e quindi una serie di cause che hanno portato alla situazione attuale.

Personalmente ho sperimentato alcuni ottimi abbinamenti, ormai collaudati come incenso e melissa (ansiolitico per eccellenza), incenso e neroli, ma, in qualità di naturopata amo integrare gli strumenti offerti dalla natura per cui abbino agli oli essenziali come i fiori di Bach e la Medicina Tradizionale Cinese, in particolare la cromopuntura.


I fiori di Bach, scoperti negli anni 30 e ancora oggi attuali e molto utilizzati, sono rimedi vibrazionali in grado di agire molto profondamente su 38 sfumature emozionali.


In caso di attacchi di panico oltre al Resque Remedy (miscela di emergenza) ne troviamo molti altri particolarmente adatti, come: Sweet chestnut, Aspen, Cherry plum, Rock rose e Star of Bethlehem.


Anche in questo caso vanno conosciuti e scelti sulla base della persona e del suo vissuto.

Io utilizzo il test kinesiologico per non rischiare di scegliere i fiori solo attraverso il ragionamento, che è un processo mentale e che può non fornire dati utili o completi.


Come avrete capito, la natura offre molteplici possibilità e fonti di sostegno per ogni situazione ci capiti di dover affrontare, basta affidarsi alle sue cure e alle mani di un esperto.




Se ti è piaciuto l'articolo metti un like.


Se vuoi commentare ed essere aggiornato sui prossimi articoli registrati al blog

Silvia Crisci, Spiritual Trainer, Naturopata, Aromaterapeuta

29 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Categorie

Articoli Recenti