Starseeds: Pleidiani, Arturiani, Siriani e Mintakiani. Chi sono e qual è la loro funzione?

Hai mai pensato che potresti essere un "figlio delle stelle"?



Gli starseeds o semi stellari sono i "figli delle stelle" esseri provenienti dalle densità superiori della coscienza che decidono di incarnarsi sulla terra per poter aiutare la razza umana ad evolvere verso uno stadio di coscienza e consapevolezza superiore.


Per potersi incarnare e vivere sul nostro pianete, gli starseeds scelgono di acquisire un corpo fisico e divenire parte dell'umanità, e lo fanno con l'obiettivo di inserire all'interno della coscienza umana un nuovo seme di consapevolezza.


A seconda della provenienza (ma tutti provengono da piani superiori al nostro) presentano caratteristiche fisiche differenti o comunque peculiari.



Qual è il loro compito? Fondamentalmente manifestare il piano divino per la Terra.



Gli starseeds, attraverso i loro semplice "essere" illuminano se stessi e vivono da esempio per la razza umana con l'intento di inserire un nuovo seme di consapevolezza all'interno della coscienza umana, un seme che germogliando porrà le basi per una nuova e meravigliosa civiltà illuminata.

Da tempo sempre più semi stellari si incarnano sul pianeta Terra per aiutare a trasmutare il karma planetario ed spingere l'umanità ad evolvere verso la Coscienza Cristica.


Ognuno di questi esseri porta con sè un codice cristallino di risveglio, cioè un memoria che si attiverà in un determinato momento della loro vita catalizzando l'attenzione dello starseed sul risveglio spirituale.

Fino a quel momento lo starseed vive come qualsiasi altro essere umano, cioè nello stato di seme potenziale.

Quando il risveglio avviene questi esseri abbracciano totalmente la loro essenza di servitori dell'umanità e cominciano il loro processo in due fasi:


  • Inizialmente effettuano un ciclo di pulizia personale che gli consente di riallinearsi con la loro frequenza di origine

  • successivamente mettono in atto il vero programma di aiuto e servizio al prossimo.


Una delle caratteristiche più comuni dello starseed è la costante sensazione di vivere da"stranieri in terra straniera" su questo Pianeta.


Solitamente sono anime che amano sognare ad occhi aperti, molto idealisti e preferiscono passare il loro tempo nei mondi interiori piuttosto che nel mondo esteriore.


Da bambini, ma anche durante l'adolescenza e l'eta adulta queste anime spesso non si riconosco nei giochi e negli interessi degli altri.

Non trovano divertente o interessante ciò che attrae la maggior parte delle persone e per questo (fino a quando non si risvegliano) si sentono sempre fuori luogo, strani e diversi.


Spesso provano in più modi ad adattarsi alla vita terrena, ma la sensazione di mancata appartenenza non viene mai realmente superata.


Quando lo starseed si risveglia, diventa consapevole del fatto che l'unico scopo per il quale si trova sul pianeta terra è portare a compimento una missione, che oltre che individuale è parte di un progetto collettivo che nel tempo sarà sempre più manifesto e definito.


Ecco che allora, lo starseed comincia a dare un senso alla sua sensazione di "diversità" e la vive con meno sofferenza e con più consapevolezza.

Cercherà poi, ma ciò avverrà anche per semplice assonanza vibratoria, altri starseeds con cui relazionarsi, portare avanti il progetto collettivo e sentirsi un po' di più "a casa".




Quali sono le caratteristiche che definiscono uno Starseed?


  • Difficoltà di adattamento


I semi stellari, sentiranno sempre il bisogno di tornare a casa, anche se non hanno la più pallida idea di dove sia.

Per questo potrebbero essere introversi e avere difficoltà nell'interazione con le persone, o manifestare forti depressioni e problemi mentali derivanti dal fatto che per vivere sulla terra devono abbassare la vibrazione della loro anima.

Spesso vivono vite solitarie o sono molto selettivi nelle amicizie.


  • Difficoltà a sottostare alle norme sociali


Quasi sicuramente uno Starseed si ribellerà a qualsiasi pressione per conformarsi o vivere in un certo modo.

Conoscono i valori fondamentali della vita e non hanno bisogno che qualcun altro gli dia istruzioni, che da dove provengono non esistono.


  • Problemi di alimentazione


Che derivano dal fatto che nei piani superiori non è detto che abbiano avuto un corpo fisico e quindi la necessità di nutrirsi.

Uno Starseed può quindi essere soggetto a problemi alimentari che possono sfociare in in anoressia e bulimia.



In ogni caso non è scontanto che lo starseed svolgerà il lavoro di guaritore, come farebbe un operatore di luce. E' più facile che compia la propria opera a livello generale e collettivo, magari inventando nuove tecnologie o scoprendo nuovi metodi curativi.



Ma quanti sono e da dove provengono?







Pleiadiani: semi stellari delle pleiadi




Un seme stellare pleiadiano è un’anima che proviene dal sistema stellare delle Pleiadi, accanto alla cintura di Orione.

Si tratta di anime antiche e molto evolute la cui venuta sulla Terra ha come obiettivo aiutarci nella transizione dalla 3° Dimensione alla 5° Dimensione.


La loro energia si manifesta in molti modi: amano ridere, amare e portare luce all'umanità e a tutti gli esseri viventi, siano essi animali, umani e la terra stessa.



Alcune caratteristiche tipiche del seme Pleiadiano:


Onesto, generoso, amante dell'amore, romantico, ottimo genitore ed educatore, guaritore molto potente con il profondo desiderio di "aggiustare gli altri".

E' un anima molto empatica, sensibile che potrebbe aver vissuto un'infanzia traumatica. Non ama i conflitti, è molto intuitivo e amante degli animali.

Spesso si incarna come donne ed è un potenziale abile oratore e/o leader, proprio perché la sua missione è quella di portare messaggi.

L'abilità comunicativa, però, si manifesta al meglio quando ha fiducia in se stesso, ecco perché, spesso, prima di che ciò sia possibile lo starseed deve superare la sua insicurezza.


Fisicamente i Pleiadiani (chiamati alieni nordici, a causa del loro aspetto scandinavo o angelico), tendono ad essere magri, alti, con capelli chiari e pelle chiara, zigomi e mascella definiti.

Nonostante presentino tipicamente pelle chiara, molte persone hanno avuto contatti con Pleiadiani dalla pelle scura, che potrebbe derivare dal fatto di vivere su un pianeta con alti UV.

D'altro canto una volta incarnati in corpi terrestri è facile assumere un aspetto molto più vario, e non univoco, come in altri pianeti.

Quindi, i semi stellari Pleiadiani qui sulla Terra non somigliano per forza al “Pleiadiano” tipico.



Mintakiani: Semi stellari di Orione (Mintaka)



Mintaka è una delle stelle della costallazione di Orione


I semi stellari Mintakiani o di Orione sono uno dei tanti che esistono sulla Terra. Sono molto compassionevoli, e con gli Arturiani e i Siriani sono tra le anime più antiche ad occupare il nostro pianeta.

Pare che Mintaka abbia origine nell’alta frequenza vibrazionale della 5° dimensione.


Si dice che fosse un mondo acquatico, un paradiso pieno di amore e luce, luogo sacro per antiche civiltà nel corso della storia cosmica.

Si dice anche che Mintaka sia stato distrutto, ma non si sa con certezza. In ogni caso questa ipotesi spiegherebbe perché i Mintakani provano un forte senso di nostalgia e attrazione verso il mare.


Caratteristche dei Mintakiani


Molto attratti dall'acqua (mare), convivono con un profondo senso di nostalgia che li porta a sentirsi spesso isolati o incompresi.

Sono sempre alla ricerca di un senso più profondo della vita e vedono sempre il buono negli altri; sono molto positivi, amanti dell'avventura e curiosi e desiderosi di vivere la vita.


Spesso sono malinconici per la mancanza di una casa che non esiste più, ma che soprattutto era una sorta di paradiso dove tutto era perfettamente organizzato.

Dal ricordo di tale perfezione potrebbe derivare la tendenza al controllo, che altro non è che il costante tentativo di riprodurre sulla terra ciò che hanno vissuto.

Sono spirituali, molto intuitivi, attratti dal veganesimo e dal potere curativo delle erbe. Sono anime sagge e molto antiche che hanno il potenziale per esser leader.


Ogni Mintakiano ha la sua missione unica e specifica e spesso lotta per trovare la sua missione sulla Terra.

Talvolta credono di non sapere cosa sono “venuti” a fare, ma alla fine, sono indispensabili per elevare la coscienza dell’umanità e a creare pace e armonia sulla terra.


Di solito si occupano di sostenere e favorire pace, armonia, vita lenta e medicina olistica. Il desiderio di aiutare è profondamente codificato nel loro DNA.


Si dice che l’immagine delle sirene nel subconscio collettivo sia legata dall’apparizione dei Mintakani.

Fisicamente hanno una coda, braccia palmate, branchie e la loro pelle va dal marrone scuro al verde chiaro.

Potrebbero reincarnarsi in qualsiasi corpo umano, quindi il loro aspetto fisico può variare ora, ma la maggior parte di loro ha torsi piuttosto lunghi e braccia adatte per nuotare .



Arturiani; Semi stellari di Arturo


Arturo è una gigante rossa la cui luce è così brillante che gli astronomi credono che finirà per diventare una nana bianca alla fine della sua vita.

Gli arturiani sono esseri che vibrano nella quinta dimensione, spesso considerati sciamani, guaritori e guide spirituali.

Si ritiene che le anime che si devono incarnare sulla terra, oltre ad attraversare il velo della dimenticanza, attraversino anche l’architettura energetica arturiana, che le aiuta ad abituarsi ad una realtà fisica più radicata, come quella in cui vive la terra.

Attualmente pare che sulla terra siano incarnate milioni di anime soprattutto tra le generazioni più giovani.

Il termine ‘Arcturus’ deriva dalle antiche parole greche ‘arktos’, che significa orso, e ‘ouros’, che significa guardiano: gli Arturiani, quindi, sono considerati i protettori del mondo e i guerrieri divini.

Sono estremamente spirituali, ma non religiosi, e posseggono grandi doti di comunicazione ed organizzazione.


Portano sulla Terra la saggezza fondamentale e antica di civiltà dimenticate da tempo , una conoscenza che è stata profondamente radicata nel DNA della loro anima per molti, molti secoli. Agiscono piuttosto che pensare e meditare profondamente per questo sono incredibilmente abili nelle cose pratiche. Svolgono la loro missione in molti modi, sono insegnanti, scrittori, artisti e designer.

Sono esseri altamente logici e organizzati, molto attratti dalla calma piuttosto che dal caos.


Caratteristiche degli arturiani:


  • Spesso si sentono la “pecora nera” nella loro famiglia

  • Sono grandi oratori pubblici

  • Si sentono attratti dal cielo notturno, dall’astronomia e dagli alieni

  • Non capiscono la gerarchia sociale

  • Tendono ad avere una pressione sanguigna e una temperatura corporea più bassa

  • Attratti dal paranormale e dalla metafisica

  • Interessati dalla geometria sacra e alle antiche civiltà

  • Attratti dalla fisica quantistica e la tecnologia

  • Sostengono fortemente le loro opinioni

  • Amano e sono portati a progettare, organizzare e costruire

  • Molto interessati alla tecnologia avanzata, alla scienza e alla matematica

  • Potrebbero essere interessati a costruire, progettare e pianificare il futuro sulla Terra, magari attraverso l’energia sostenibile, lo sviluppo di nuovi modelli di vita comunitaria, ecc.

  • Possono vedere motivi geometrici colorati quando chiudono gli occhi

  • Possono essere musicisti di talento, matematici o scienziati

  • Presentano ricordi forti

  • Estremamente empatici, intuitivi e chiaroveggenti

  • Posseggono capacità telepatiche: possono leggere facilmente i pensieri delle persone o trasferire telepaticamente messaggio ad altri

  • Sono molto sensibili a suoni, luci, odori, prodotti chimici, ecc..

  • Sentono il forte bisogno di aiutare gli altri

  • Hanno le doti di leader e guide naturali

  • Padroni dei tre chakra superiori

Fondamentalmente la loro missione consiste nell'aprire la strada a un futuro più luminoso e innovativo e far progredire l’evoluzione della Terra, tecnologicamente, emotivamente e mentalmente.



Siriani: semi stellari di Sirio


I semi stellari di Sirio, arrivano dalla costellazione del Cane Maggiore e sono molto più antichi della razza umana.


Inviano spesso messaggi alle anime incarnate negli umani con lo scopo di aiutarli a ricordare la loro missione sulla terra.

I Siriani hanno avuto molto a che fare con l’Antico Egitto, collaborando nella costruzione delle Grandi Piramidi con nuove tecnologie e condividendo la loro vasta conoscenza con la gente. Si dice che lo stesso dio Anubi fosse un essere siriano.

La loro influenza è facilmente riconoscibile nella cultura Maya, nella tribù dei Dogon dell’Africa e nei documenti relativi ad Atlantide, Sumeria e Lemuria.


Sono conosciuti come “la gente di Gaia” o “la gente della Terra” e sono attratti da una particolare serie di ruoli sulla Terra spesso legati alla frequenza naturale e ai cicli di crescita della Terra ; ad esempio apicoltori, agricoltori, oceanografi, cuochi, biologi, ambientalisti, giardinieri, guardie forestali, ecologisti, raccoglitori di tè, imprenditori all’interno di questi campi, ecc.

I Siriani sentono moltissimo l’interconnessione di tutti gli esseri nell’universo.


Sanno che la vibrazione del pianeta Terra impatta sulla vibrazione di ogni altro aspetto del cosmo e hanno risposto alla chiamata di aiuto del nostro pianeta, proprio come i Pleiadiani.


Lo scopo della loro incarnazione in forma umana è aiutare questo pianeta a riconnettersi con il piano spirituale.



Caratteristiche dei Siriani


  • Non amano essere etichettati o stereotipati

Dal momento che Sirio è composto da svariati tipi ed esseri energetici il siriano non può comprendere la necessità umana di etichettare e definire la punto da trovare questo processo ingiusto e molto rigido.


  • Riconoscono bellezza e magia delle piccole cose, talvolta anche banali.

Sono attratti dalla magia, dai miti e dalle teorie del complotto, da documentari su antiche civiltà, culture e mondi perduti ti affascinano. Credono in cose che gli altri non capirebbero mai.

Hanno una fervida immaginazione e questo perché i mondi che creano nella loro mente sono molto simili al sistema stellare da cui originano.

Spesso immaginano anche i minimi dettagli di una storia o di uno scenario, e questa è una fonte costante di fascino per tutta la vita.

I Siriani sono esseri sempre informati, molto intelligenti con una forte sete di conoscenza.

  • Hanno una cerchia affiatata di amici e relazioni

Sono piuttosto selettivi e preferiscono la qualità alla quantità quando si tratta di relazioni personali.

Gli Starseed Siriani sono introspettivi e riflessivi. Credono in valori come la fiducia, l’onestà e il rispetto.

Spesso hanno pochi veri amici con i quali amano discutere degli argomenti più profondi della vita e dell’esistenza piuttosto che partecipare a chiacchiere e conversazioni superficiali.


  • Sono molto connessi alla loro creatività

Sono molto ispirati a dare vita alle cose attraverso i mezzi di arte, scrittura, poesia, musica, teatro o cinema per i quali manifestano forte predisposizione.


  • Hanno un forte sistema di credenze, ma accettano liberamente il pensiero degli altri

Prima di prendere una decisione riflettono moto attentamente e amano passare il loro tempo ad analizzare il significato nascosto dietro le cose.

I Siriani hanno forti e precise convinzioni su come dovrebbero essere fatte le cose, ma non sono ma rigidi sulle loro posizioni; accettano opinioni differenti.


  • Vivono in modo molto semplice ma spirituale

I Siriani non si concentrano sui possedimenti materiali. Conducono una vita semplice e spirituale, spesso nomade, libera e avventurosa.


  • Appaiono riservati dall’esterno, ma sono vivaci e attivi.


  • Hanno un profondo amore per gli animali e la natura

Si dice che Sirius B sia la patria del “mondo degli animali”, in particolare degli animali marini. Delfini, balene, pesci, ami il mondo sottomarino e la sua bellezza.


  • Si concentrano sulle possibilità piuttosto che sui problemi

Non sopportano quando le persone si lamentano dei loro problemi, soprattutto quando la soluzione è semplice e facilmente individuabile.




Fisicamente i semi stellari siriani sono molto affini ai gatti, al punto da presentare anche caratteristiche fisiche molto simili.




E tu in quale starseed ti sei riconosciuto?


Se ti sei riconosciuto in più di un seme stellare non preoccuparti perché potresti essere un anima antica, che ha viaggiato molto, e si è incarnata in molte diverse costellazioni, raggiungendo così un bagaglio spirituale molto ampio.

Tutto ciò che devi sapere è che sei giunto sulla terra in questo preciso periodo di transizione per portare il tuo messaggio ed il tuo aiuto all'umanità.


Se nel tempo ti sei sentito spesso solo, incompreso e molto "diverso" rispetto alla maggior parte delle persone che hai conosciuto probabilmente la tua anima è antica e la tua casa è molto distante dalla terra.


Essere consapevole che hai scelto di contribuire ad aiutare l'umanità può esserti utile per dare un senso alla sensazione di nostalgia e abbandono che puoi aver provato fino ad oggi.


Personalmente, a volte mi chiedo fino a che punto l'umanità meriti l'aiuto di esseri di luce tanto evoluti e compassionevoli, ma questa è solo la mia opinione!






Se ti è piaciuto l'articolo metti un like.


Se vuoi commentare ed essere aggiornato sui prossimi articoli registrati al blog.




Silvia Crisci, Spiritual Trainer, Naturopata, Aromaterapeuta





112 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti